I LEONI RUGGISCONO ANCORA: LA FARMA ADESSO VOLA

Cuore, coraggio e tantissima voglia di vincere … I Leoni di San Pancrazio ruggiscono ancora e centrano un’importantissima doppietta nella quarta giornata di andata del Campionato di Serie B, consolidando il primo posto nel girone a fronte di sette vittorie e una sola sconfitta. A fare le spese dei felini parmensi, la gazzella Reggio Emilia, due volte in fuga nel doppio confronto con la capolista e due volte rimontata e sbranata.

A nulla sono serviti i 4 punti segnati dagli ospiti al primo inning di gara uno e i 3 del primo inning di gara due. In entrambe le sfide i ragazzi di coach Begani hanno reagito allo svantaggio a suon di valide e belle giocate, cancellando le troppe basi ball concesse dai lanciatori e qualche errore difensivo di troppo. Poco influente qualche attimo di distrazione a confronto di un lineup che sembra aver trovato la giusta convinzione, soprattutto coi corridori in zona punto. Gerali, Adorni, Nardi e Bisaschi sono praticamente delle sentenze, con una media battuta che oscilla sui 500. Piazza, con 2 HR e 10 valide nelle ultime 2 giornate, sta letteralmente reinterpretando il ruolo del leadoff. Fossa, Delmonte e Covati si alternano nell’accumulare rbi, mentre capitan Dentoni sta piano piano ritrovando fiducia nel box. Da tenere d’occhio anche i gemelli Ghidoni e il giovane “Hollywood” Fava, alla prima stagione in Serie B e subito presenze fisse sul diamante. Mica male se teniamo conto che a questo ben di Dio si aggiungono un Matteo Danieli da 5 su 10 (prima dell’infortunio) e un Francesco Marchesi che quando viene chiamato in causa a basi piene, decide bene di parcheggiarla nel campo da calcio dietro gli Stuard.

A pensare che tutto questo la Crocetta lo ha costruito esclusivamente col proprio cuore e i propri tesserati, forse sarebbe meglio che cercando la STELLA DI PARMA, si rivolgesse lo sguardo verso San Pancrazio.