Entrambe le partite decise nel finale

Anche al ritorno è serie pari col Poviglio

Nuova serie pari anche nel ritorno col Poviglio con la Farma che dopo la vittoria in gara 1 non riesce a replicare nella seconda. La concomitante doppia vittoria del Minerbio sullo Junior mette i bolognesi nella condizione di provare la fuga con due gare di vantaggio e due partite disputate in meno. In gara 1 grande prestazione di Morese, autore di un complete game con 6 strike out e sole 4 valide concesse, di cui 3 concentrate al 5°, inning in cui il Poviglio ha segnato il punto del momentaneo pareggio e unico in cui è arrivato a toccare il cuscino di terza. Dopo aver sprecato una buona occasione al primo attacco, la Farma è andata in vantaggio al 2° sfruttando lo scarso controllo di Burani che ha concesso 4 basi ball ed effettuato un lancio pazzo. La zampata decisiva nell’ultimo terzo di gara. Con due uomini in base per 4 ball arrivano i singoli di Rizzoli e Alfinito con quest’ultimo che spinge a casa Dallatana per il 2-1 del 7°. Un errore di tiro del lanciatore su una smorzata di Rossi con due in base porta Ruggeri a segnare il definitivo 3-1 all’8°.

Ma chi di ultimo terzo ferisce … Sopra 3-2 a fine 7° di gara 2, la Farma ha subito 3 punti all’8° e 2 al 9° che hanno dato la vittoria al Poviglio per 7-3. D’Amico e Fasan dominano gli attacchi per quattro inning poi al 5° la Farma sblocca il punteggio con Ruggeri, autore di un triplo, su volata di Dallatana. Al cambio campo il sorpasso ospite con due punti e due out grazie al singolo di Caprara a basi piene che costa il cambio di Fasan con Astorri. Nuovo cambio campo e controsorpasso. E’ una valida di Azzali (il migliore in attacco con 2/3) a portare a casa Chiesa e Alfinito. Lì, però, la Farma si spegne sui lanci di Nelson D’Amico che ottiene sei eliminazioni consecutive prima di aprire il 9° con due in base ma chiudere con tre eliminazioni in rapida successione. Poviglio, invece, fa il break decisivo all’8°. Dopo due valide subite e il punto del pareggio, Astorri viene rilevato da Azzali il quale concede subito una base, una valida e un’altra base poi su un errore difensivo e una battuta in diamante entrano i due punti del parziale 5-3 Poviglio. Il 7-3 all’ultimo attacco nel quale Azzali è stato rilevato da Sassi.

прокурор Данильченко Юрий продвижение сайта в гугле2315182076международные курьерские службы украиныигровые ноутбуки дешевогазовое отопление для частного дома

Tags: , , ,