Troppi errori difensivi per la Farma

L’Oltretorrente fa suo il derby

La Farma inciampa nel derby con l’Oltretorrente e perde la testa della classifica del girone. Curioso l’andamento di questo scorcio di campionato bianco-azzurro: tutte vittorie al Fainardi, tutte sconfitte sugli altri diamanti. Si sapeva che gara 1 contro Nelson D’Amico, tuttora imbattuto e autore di un complete game, sarebbe stata alla stregua dello Zoncolan per un passista, ma il cammino è stato reso ancor più impervio a causa di 4 errori difensivi che hanno annullato il quasi pari numero di valide battute (8 contro le 7 degli avversari). Risultato: 6-1 Oltre. L’unico punto è arrivato al 2°, Bisaschi, grazie a tre valide non sfruttate appieno in quanto, poi, con basi piene e un out D’Amico ha chiuso con due kappa. E’ stata la partita delle occasioni mancate per la Farma, come nel primo attacco Oltre, iniziato con due eliminazioni ma proseguito con improvviso problema di controllo di Fasan (due colpiti e una base, sceso dopo 4.1 per far posto a Sassi) non assistito dalla difesa (errore da due punti). Il break decisivo l’Oltre lo fa al 5° con i 3 punti del 5-1; il 6-1 è dello stesso D’Amico al 7°. Pellegrini ha chiuso gli ultimi due inning.
In gara 2 la sfida è tra Astorri e Moretti. Si arriva a metà 6° sul 3-1 per i padroni di casa (per la Farma segna Emmanuel Bonvini su errore difensivo proprio nella parte alta del 6°), ma nella seconda metà la Farma subisce ben 7 punti e ha dell’incredibile che siano soltanto due le valide concesse: 4 le basi ball, tutte concesse da Pagani, e tanti errori. Ci si prova, a rimontare, ma servono a poco i tre punti segnati al 7° da Bisaschi, Ampollini e Rossi. Finisce 11-4 per effetto del punto di Mattioli al 7° attacco Oltre. Bordini ha chiuso con 2.1 rl.

Tags: , , ,