Chiusa l'edizione 2017 dei Memorial Fainardi-Carpana-Greci

Crocetta Under 12 vincente nel torneo di casa

L’edizione 2017 dei Memorial Fainardi-Carpana-Greci è andata in archivio. I ringraziamenti vengono solitamente messi alla fine, questa volta li anticipiamo per includervi la sessantina, forse più, di volontari, tra cui alcuni allievi dei tre licei cittadini, Marconi, Sanvitale e Toschi nell’ambito dell’iniziativa “Alternanza Scuola-Lavoro”, e lo facciamo attraverso le parole di Ivan Ferrarini, chiamato a parlare per la prima volta da che esiste il torneo a seguito della recente scomparsa del padre presidente, Gianni: «Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile lo svolgimento del torneo facendo in modo che gli ospiti lo vivessero nel miglior modo possibile, gli arbitri, i classificatori. Un grazie particolare al Seirs e all’Avis». Avis, presente alle premiazioni con il segretario provinciale Paolo Bocci, che si è presa carico delle premiazioni individuali e che durante la manifestazione era presente con un punto dedicato per la sensibilizzazione alla donazione sangue.
La 15^ edizione del Memorial Enzo Fainardi per la categoria Under 12 è andata ai leoncini della Crocetta che hanno dato vita a una finale entusiasmante, combattuta ed emozionante col Milano ‘46, chiusa 7-6 dopo due extrainning. L’11^ edizione del Memorial Davide Carpana per la categoria Under 15 ha visto al primo posto la Fortitudo Bologna, vincitrice in finale del San Martino per 5-1; quarto posto per la Crocetta sconfitta nella finalina dal Cervignano. Combattuta anche la finale per il trofeo Under 10 cui era dedicato il 6° Memorial Elisa Greci, vinto dallo Staranzano per 10-9 sul Langhirano; Crocetta terza.
I premi individuali sono andati ai seguenti atleti: Pietro Perilli (Fortitudo Bologna) mvp U15, Niccolò Dando (S.Martino) miglior pitcher U15, Alessio Lollo (Cervignano) miglior battitore U15, Filippo Meazza (Milano ‘46) mvp U12, Stefano Costa (Avigliana) miglior pitcher U12, Lorenzo Silvestri (Crocetta) miglior battitore U12. Il “premio speciale Gianni Ferrarini” a colui che si è distinto sia per la prestazione sportiva sia come comportamento in campo e fuori è andato al leoncino Federico Bertoletti, che ha ricevuto il premio dalla signora Luciana, moglie del compianto presidente.
Ivan Ferrarini chiude così questa edizione: «Meno male che abbiamo portato a casa un trofeo dopo due extrainning sudatissimi. Ho visto tantissimi ragazzi giocare anche dopo le partite, sintomo della voglia di stare insieme. Il torneo è la nostra “reunion”, tipo Natale; si sta insieme tutto il giorno per tre giorni. Una cosa mi piace sottolineare, molto bella: un certo Matteo Bocchi che tira il campo tra una partita e l’altra della Crocetta Kids di sabato sera, a testimonianza che anche chi è stato negli States e ora gioca in un’altra squadra, la Crocetta ce l’ha dentro e resta uno di famiglia».Александр Фильчаковvoda day and night clubтелефон с китаяАлександр Фильчаков Васильевичноутбуки 2018 годаipnone

Tags: , , , ,